Un’oasi rifugio per cani e gatti in Irpinia. Aiutiamo a realizzare questo sogno

0
263

Un’oasi rifugio a norma per cani e gatti. Potrebbe nascere al più presto in Irpinia, in provincia di Avellino, per l’esattezza a Pietrastornina, tra i monti del Partenio. Un simbolo di legalità e giustizia per gli animali di questo territorio, punto di riferimento per campagne di sterilizzazione e luogo di informazione per scolaresche. E’ il progetto, ambizioso, dell’Associazione “Con Fido nel Cuore Avellino”, nata nel 2011, quando il volontariato sul campo di tre persone dava molti frutti ma era comunque disperato, isolato, insufficiente ed esigeva un organo che dimostrasse i risultati di tale operato, smuovesse le coscienze e sviluppasse interesse oltre i confini del nostro territorio.

Nel 2015 “Con Fido” è diventata una Onlus con iscrizione al registro delle Associazioni no profit. Per vari anni la Onlus ha ospitato i randagi in una struttura provvisoria. Poi, ad un certo punto, è arrivata la “mazzata”: lo sfratto. I soci, però, non si sono persi d’animo. Hanno cominciato a fare richieste su richieste ai Comuni della zona, per un terreno in comodato d’uso. L’associazione ha trovato, però, soltanto porte chiuse, porte sbattute in faccia.

A questo punto, l’associazione ha deciso di acquistare un terreno, diventando proprietaria, esattamente un anno fa, di 8.000mq nell’area Pip di Pietrastornina, pagato con bonifico di 50.000€ raccolti negli anni proprio per questo scopo. Ecco dunque l’avvio concreto al progetto di un’oasi rifugio a norma che ospiterà circa 30 cani e altrettanti gatti

Abbiamo solo la disponibilità economica per la recinzione che sarà avviata a breve, siamo in attesa di svincolo idrogeologico della Comunità Montana del Partenio”, dicono i volontari. “Occorre raccogliere ancora circa 100.000€, stima prevista dal nostro architetto per i lavori strutturali iniziali. Le piccole associazioni come la nostra, non hanno aiuti di sorta da nessun Ente, devono basarsi solo sulle donazioni di amici e simpatizzanti”.

“Con Fido nel Cuore” opera tra i monti dell’Irpinia, terra martoriata dal randagismo, raccogliendo cani e gatti dalla strada, offrendo loro riparo, cure e visibilità in attesa di buone adozioni in famiglie anche lontane, con controlli pre e post affido di volontari e soci sul posto. Spesso gli adottanti diventano volontari attivi a loro volta, promuovendo azioni di sensibilizzazione, banchetti e raccolte cibo per i randagi, creando una spirale positiva che permette di sostituirsi alle evidenti mancanze delle amministrazioni locali in termini di sterilizzazioni e benessere animale e di evitare a molti pelosi di finire le loro vite in canili e gattili dai quali non usciranno più.

E così, aiutati anche dai social network (la pagina Facebook dell’Associazione: “Anna e i suoi cuccioli” registra oltre 11.000 like e riceve settimanalmente nuove adesioni dalle persone raggiunte dai post), “è nata una catena di volontariato militante e serio, attraverso le cui maglie si sistemano molti animali che entrano a far parte integrante di famiglie con cui restiamo in contatto nel tempo”.

Print Friendly, PDF & Email