Sicurezza Ofantina, siamo sulla buona strada. In arrivo nuova segnaletica e telecamere

0
187
Riunione in Prefettura su emergenza Ofantina

Ofantina, siamo sulla buona strada. E’ infatti arrivata la tanto attesa fumata bianca, in Prefettura, per la messa in sicurezza della ex strada statale 400. La convocazione del “Cov”, Comitato Operativo Viabilità, richiesta in primis dal sindaco di Chiusano San Domenico, Carmine De Angelis, ha dato gli esiti sperati, grazie alla proficua mediazione del Prefetto, la dottoressa Tirone.

Alla Regione Campania è stato trasmesso il progetto di riqualificazione dell’arteria, utile ad ottenere il finanziamento. Il progetto è quello predisposto nel 2016 dal Comune di Chiusano alla Provincia, in ottemperanza del protocollo d’intesa con l’amministrazione di Palazzo Caracciolo.

“Attendiamo il finanziamento – spiega De Angelis – . Mi recherò personalmente a Palazzo Santa Lucia per verificare lo stato dell’istruttoria”. Il progetto è articolato e prevede la sistemazione degli ingressi sull’Ofantina, ora alquanto pericolosi. Sarà predisposta una nuova segnaletica e saranno installate anche le telecamere. Insomma, gli interventi previsti sono tutti tesi a rendere più sicura la vecchia Ofantina. La stessa Provincia ha disposto, sui fondi regionali, una quota di finanziamento per la manutenzione della strada.

“Un grazie ai tutti i sindaci per l’impegno e la loro richiesta – dice ancora il primo cittadino di Chiusano -. Insieme risolviamo il dramma dell’Ofantina ex SS 400”.

 

Print Friendly, PDF & Email