Il ritorno dei fuochi di artificio, Luca Abete e Ghemon: ecco l’estate avellinese

0
406
Luca Abete

Estate avellinese con Luca Abete il 1° agosto, il ritorno dei fuochi di artificio il 15 e Ghemon al Corso il 16. E’ la “tripletta” forse più importante nei 40 giorni di eventi programmati dalla giunta Festa. L’esecutivo, con il sindaco in testa, si è riunito proprio stamane ed ha allestito il programma che ora dovrà essere approvato dalla Regione Campania. I dettagli saranno annunciati nel corso di una conferenza stampa alla quale prenderanno parte anche i due direttori artisici, D’Agnese e Simioli, ma Festa, l’assessore competente Stefano Luongo, insieme agli assessori Genovese, Negrone e Mazza ed al vicesindaco Nargi, hanno voluto iniziare ad assecondare le curiosità degli avellinesi.

Gli eventi cominceranno dunque il 1° agosto con un avellinese doc, Luca Abete, inviato di successo di “Striscia La Notizia”. Confermato anche il concerto di Ghemon, altro avellinese doc, contattato direttamente dal sindaco. Previsti eventi di musica, teatro, cinema, arte, moda, bellezza, danza. Grande spazio per i bambini, con un “villaggio” a loro dedicato a Piazza Kennedy durante il mese di agosto. Oltre a Ghemon, ci saranno anche Gragnaniello, James Senese, Eugenio Bennato e Andrea Sannino.

Print Friendly, PDF & Email