Ferrero cede la Sampdoria a Vialli. Prossimo passo l’acquisto dell’Avellino?

0
404

Massimo Ferrero lo aveva detto ed anche noi lo avevamo scritto: la Sampdoria e Gianluca Vialli sono sempre più vicini. A Londra oggi c’è stata la firma della lettera d’intenti. Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, e il gruppo che fa a capo a Gianluca Vialli si impegnano ad una trattativa “in esclusiva” fino a settembre per il passaggio di proprietà.

Restano da definire gli aspetti contrattualistici e il nodo dei bonus sulla cessione di alcuni giocatori. La componente finanziaria sarà rilevante: a iniettare la maggioranza dei capitali, saranno due tra i più noti imprenditori del private equity e degli investimenti alternativi: il russo Alex Knaster, fondatore del gruppo finanziario Pamplona, e Jamie Dinan, numero uno del colosso finanziario York Capital.

I due metteranno sul piatto il grosso dei 65 milioni di euro necessari ad acquistare il club da Ferrero. L’operazione prevede anche altri 15-20 milioni di euro di earn out (ulteriore pagamento al verificarsi di certe condizioni) a favore dello stesso Ferrero. Nella valutazione sono compresi anche i 35 milioni di debiti del club, per una stima complessiva di circa 120 milioni.

L’ipotesi allo studio prevede che buona parte dei 15-20 milioni relativi all’earn out siano garantiti dalla famiglia Garrone, storica azionista del club blucerchiato che cinque anni fa aveva venduto a Ferrero.

A questo punto, l’ultimo “ostacolo” tra Ferrero e l’Avellino calcio sarebbe caduto. Resta da verificare se l’indiscrezione di fine luglio possa essere in qualche modo confermata.

Print Friendly, PDF & Email