Bianchi (Svimez): “Serve un patto per il rilancio economico del Paese, non esiste solo una questione meridionale”

    0
    75
    Luca Bianchi, direttore Svimez

    “E’ necessario un patto per il rilancio economico del Paese, non esiste soltanto una questione Meridionale”. Luca Bianchi, economista e direttore della Svimez – l’associazione che effettua studi e ricerche sul Mezzogiorno – dal marzo del 2018, si augura che il nascente Governo Pd-MoVimento 5 Stelle imprima una svolta decisiva all’Italia nel suo complesso. E rimanda al mittente l’etichetta, di un esecutivo, il nuovo, a trazione meridionale. “Non credo che questo sia un Governo di sfondo sudista. C’è una nuova stagione che sta per aprirsi. Il vero problema è che i precedenti Governi sono stati fortemente condizionati dalle esigenze del Nord”.

    Nonostante questo, la Svimez “non chiede politiche ad hoc per il Mezzogiorno. Oggi quello che davvero serve è un patto per il Paese nel suo complesso. Il tema vero è quello delle infrastrutture ed è un tema che riguarda sia il Nord che il Sud. Serve un’acceleazione della spese sul tema degli investimenti, al Mezzogiorno occorrono grandi infrastrutture, serve che venga completata l’Alta Velocità. Ma vanno anche riqualificati i servizi sociali ed il progetto dell’Autonomia va impostato in maniera diversa”.

    Print Friendly, PDF & Email